Modica, incidente in contrada Beneventano: morta Maria Chiara Rivarolo, giovane mamma di 29 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Dicembre 2020 11:55 | Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre 2020 11:55
Sebastian Fortini morto a 17 anni: la promessa del motocross si allenava davanti al padre/allenatore

Modica, incidente in contrada Beneventano: morta Maria Chiara Rivarolo, giovane mamma di 29 anni (Foto d’archivio Ansa)

Maria Chiara Rivarolo, 29 anni, ha perso la vita in un brutto incidente alle porte di Modica. Lo scontro tra due auto è avvenuto in Contrada Beneventano, sulla strada tra Modica e Pozzallo.

Maria Chiara era in auto uno dei due figli, quello di 11 anni, che è rimasto ferito. Maria Chiara Rivarolo è morta dopo alcune ore all’ospedale di Modica. Dopo l’incidente era rimasta ferita gravemente e i medici hanno tentato di rianimarla disperatamente.

Incidente tra Modica e Pozzallo: morta Maria Chiara Rivarolo

Un giovane mamma morta e due feriti, tra cui il figlioletto undicenne, in uno scontro frontale tra due auto sulla strada tra Modica e Pozzallo. L’incidente è avvenuto la sera di giovedì 10 dicembre.

Maria Chiara Rivarolo, alla guida di una Ford Fiesta, è deceduta dopo un disperato tentativo di rianimarla all’ospedale Maggiore di Modica. Non gravi le condizioni del ragazzo che ha riportato una ferita alla spalla. Gravi invece quelle del conducente dell’altra vettura sottoposto a un intervento d’urgenza.

L’incidente si è verificato ieri intorno alle 20 sulla ex statale 115 Modica-Ispica, in contrada Beneventano. Sul posto, per i rilievi, la Polizia municipale di Modica e la polizia di Stato che ha dato supporto per regolare la viabilità a lungo interrotta.

Incidente Modica: le condizioni dei feriti

Intervenuti anche i vigili del fuoco per estrarre dalle lamiere le persone coinvolte nell’incidente. La vittima viaggiava con il figlio undicenne. Entrambi soccorsi, la donna è deceduta in ospedale mentre il figlio contuso è stato dimesso dopo i controlli. Resta in gravi condizioni l’uomo di Ragusa che era alla guida dell’altra auto: è stato operato nella notte. (Fonte Agi)