Moglie pulisce, marito si sveglia e l’aggredisce con ascia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Agosto 2015 22:49 | Ultimo aggiornamento: 20 Agosto 2015 22:49
Moglie pulisce, marito si sveglia e l'aggredisce con ascia

Moglie pulisce, marito si sveglia e l’aggredisce con ascia

MILANO – La moglie stava facendo le pulizie in casa e lo ha svegliato. Tanto è bastato a scatenare l’ira del marito, che l’ha minacciata e aggredita con un’ascia nella loro casa di Busto Garolfo, in provincia di Milano, il 19 agosto.

Alessandro Tittozzi sul Messaggero scrive che l’uomo, 36 anni, ha aggredito la moglie davanti ai figli di 7 e 12 anni:

“La violenza verbale è stata tale che la donna, una donna rumena di 34 anni, è andata dai Carabinieri a denunciarlo. Quando è tornata, attorno alle 18, ha cominciato a preparare la cena per i figli e la lite è ripresa per lo stesso motivo. Stavolta, però, l’uomo è passato dalle parole ai fatti e ha tentato di colpirla con l’ascia.

Ancora una volta la donna si è rivolta ai militari che in pochi minuti sono giunti nell’appartamento e hanno bloccato e arrestato l’uomo per maltrattamenti. L’operaio era già stato denunciato dalla moglie per percosse nel giugno scorso. Nel marzo scorso, invece, la famiglia aveva ottenuto dal Comune una casa popolare e l’aiuto dei servizi sociali per la violenza a cui dovevano assistere i bambini”.