Mola di Bari: cadavere sui binari. Treni sospesi per due ore tra Bari e Lecce

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 aprile 2019 9:05 | Ultimo aggiornamento: 29 aprile 2019 9:05
Mola di Bari: cadavere sui binari. Treni sospesi per due ore tra Bari e Lecce

Mola di Bari: cadavere sui binari. Treni sospesi per due ore tra Bari e Lecce

BARI –  Il cadavere di una giovane donna di 27 anni è stato trovato sui binari della stazione di Mola di Bari: la circolazione dei treni sulla linea Bari-Lecce è stata sospesa. Secondo le prime ipotesi si tratterebbe di un caso di suicidio. 

Il rinvenimento è avvenuto intorno alle 5:50 di lunedì 29 aprile. Dalle 7:20 la linea è stata riattivata a velocità ridotta con ritardi fino a 60 minuti. Lo rende noto Ferrovie dello Stato che ha da subito avviato la riprogrammazione del servizio ferroviario regionale con cancellazioni e limitazioni, richiedendo il servizio sostitutivo con autobus.

Sul corpo della giovane trovata sui binari sono in corso gli accertamenti dell’autorità giudiziaria e della Polizia Ferroviaria. L’indagine è coordinata dal pm Gaetano De Bari. Gli inquirenti ritengono che si tratti di suicidio. (Fonte: Ansa)