Molestie a Michelle Hunziker, assolto l’accusato

Pubblicato il 22 Marzo 2010 15:20 | Ultimo aggiornamento: 22 Marzo 2010 15:20

È stato assolto l’uomo di 41 anni accusato di aver molestato per oltre un mese la showgirl Michelle Hunziker. La sentenza è stata emessa dal Tribunale di Milano.

L’uomo, S.N., come riporta il decreto di citazione diretta a giudizio, era accusato di aver fatto “telefonate giornaliere sull’utenza riservata” della Hunziker, in maniera ossessiva, e di essersi presentato una volta “direttamente presso l’abitazione della stessa”, molestandola “per petulanza e biasimevole motivo”, dal marzo all’aprile 2008.

Assolto dall’accusa di molestie “perché il fatto non costituisce reato”, è stato condannato invece per un altro reato che gli veniva contestato, ossia l’aver detenuto 36 proiettili senza averli mai denunciati.