Mombaroccio, offre lavoro a 1500 euro al mese: ma nessuno vuole fare i turni di notte

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 maggio 2018 11:16 | Ultimo aggiornamento: 29 maggio 2018 12:52
Mirco Bannini di Supercap spiega: offro lavoro ma nessuno vuole fare i turni notturni

Mombaroccio, Mirco Bannini offre lavoro a 1500 euro al mese: operai rifiutano per turno notturno

PESARO – Una offerta di lavoro da 1500 euro al mese per produrre tappi per distillati a Mombaroccio, ma non riesce a trovare dipendenti italiani. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Il titolare di Supercap Srl, Mirco Bannini spiega che sono stati 900 i curriculum arrivati alla sua azienda, ma quando spiega che il lavoro è su turni di notte, in molti si sono tirati indietro.

Da oltre 5 mesi Bannini è alla ricerca di 8 operai che coprano i turni notturni nell’azienda, con uno stipendio fino a 1500 euro netti al mese, ma nonostante in molti si propongano, il lavoro viene poi rifiutato, tanto da rendere difficile la ricerca. Gli italiani, spiega il titolare dell’azienda, sono i primi a tirarsi indietro per gli orari ritenuti “poco adeguati”:

“Abbiamo assunto otto persone, due hanno rinunciato dopo poche settimane. Me l’hanno detto chiaramente, non se la sentivano di fare i turni e di lavorare anche nei festivi”.

Oltre ai turni considerati massacranti, un altro problema era la “distanza” dal luogo di lavoro:

“Da noi c’è la mentalità che uno deve andare a lavorare in bicicletta, la distanza più lunga era di 11 chilometri. Siamo rimasti amareggiati, forse si trattava di persone che non avevano davvero bisogno. I nostri operai per un terzo sono extracomunitari, ci troviamo benissimo: loro sì che hanno bisogno”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other