Mondavio. Rossella Latesta uccisa con un pugno dal marito: è ricercato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Dicembre 2014 15:29 | Ultimo aggiornamento: 9 Dicembre 2014 15:29
Mondavio. Rossella Latesta uccisa con un pugno dal marito: è ricercato

Mondavio. Rossella Latesta uccisa con un pugno dal marito: è ricercato

PESARO – Rossella Latesta, 46 anni, è stata trovata morta nella sua casa di San Filippo sul Cesano, frazione di Mondavio in provincia di Pesaro, il 9 dicembre. Ad ucciderla un pugno del marito, inferto al termine di una violenta lite. La donna è caduta in terra e l’uomo è fuggito ed è ricercato per omicidio.

Il corpo privo di vita di Rossella, 46 anni e mamma di un bimbo di 10 anni, è stato trovato dal padre della donna. L’uomo andava spesso a trovare la figlia e ha dato l’allarme, ma per Rossella non c’era più niente da fare.

Secondo gli investigatori, la donna sarebbe stata uccisa da un pugno inferto dal marito durante una violenta lite. L’uomo è fuggito lasciando la moglie in terra ed è ricercato dagli agenti.