Monfalcone, operaio di 19 anni muore a Fincantieri: schiacciato da masso di 700 kg

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 maggio 2018 13:05 | Ultimo aggiornamento: 9 maggio 2018 13:47
Operaio 19 anni muore in incidente a Fincantieri a Monfalcone

Monfalcone, operaio di 19 anni muore a Fincantieri: schiacciato da masso di 700 kg

TRIESTE – Un masso da 700 chili gli è caduto addosso mentre lavorava alla Fincantieri di Monfalcone e per un giovane operaio di 19 anni, M.S. originario di Fiumicello, non c’è stato nulla da fare. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui, Ladyblitz – Apps on Google Play]
Il giovane è stato subito soccorso e trasportato all’ospedale di Cattinara di Trieste la mattina del 9 maggio, ma è morto poche ore dopo per la gravità delle ferite riportate.

Secondo una prima ricostruzione dell’incidente, l’operaio stava lavorando in un cantiere della Fincantieri quando è stato investito da un carico in manovra. Il giovane, di 19 anni, sarebbe rimasto schiacciato da un masso del peso di circa 700 kg davanti agli occhi del padre e del fratello maggiore,  che sono stati tra i primi a cercare di soccorrerlo assieme al personale specializzato di Fincantieri.

Rianimato sul posto dopo lunghe manovre da parte degli operatori sanitari, è stato successivamente trasportato in elicottero all’ospedale di Cattinara di Trieste, dove è stato ricoverato in gravissime condizioni. Dopo poche ore, il ragazzo è morto.