Monfalcone, ossa umane nella vasca della centrale termoelettrica. Di nuovo

Pubblicato il 3 Giugno 2013 23:27 | Ultimo aggiornamento: 3 Giugno 2013 23:27
Monfalcone (Gorizia), ossa umane nella vasca della centrale termoelettrica

La centrale termoelettrica di Monfalcone (Gorizia)

TRIESTE – Mistero a Monfalcone, in provincia di Gorizia: delle ossa umane sono state trovate in una delle vasche della centrale termoelettrica locale.E’ la seconda volta che succede in pochi mesi.

Le ossa sono state trovate durante un intervento di pulizia della vasca. Gli agenti del commissariato di Monfalcone hanno avviato indagini per tentare di risalire a chi appartenessero i resti.

La polizia sta controllando innanzitutto le liste delle persone scomparse.

Non è la prima volta che in una delle vasche vengono trovate ossa umane: successe lo scorso novembre