Monsano (Ancona): ubriaca fuori dalla discoteca, finisce al pronto soccorso a 14 anni

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 26 febbraio 2019 5:00 | Ultimo aggiornamento: 26 febbraio 2019 2:11
monsano ancona alcol 14 anni

Monsano (Ancona): ubriaca fuori dalla discoteca, finisce al pronto soccorso a 14 anni (foto Ansa)

MONSANO – A Monsano in provincia di Ancona, una ragazzina di quattordici anni completamente ubriaca è stata soccorsa dal 118 e trasportata in ospedale in codice giallo. La ragazzina è stata soccorsa verso l’una di sabato 23 febbraio dai sanitari della Croce verde, allertati dagli addetti della security della discoteca Miami. 

I buttafuori del locale erano preoccupati per le condizioni della ragazzina che si trovava all’esterno del locale appoggiata ai muretti della recinzione.

La giovanissima, una studentessa di Jesi, non riusciva a reggersi in piedi, era da sola e stava male: a malapena spiccicava il suo nome e comunque rifiutava di ammettere i suoi 14 anni. I sanitari, raggiunti nel frattempo dai una pattuglia dei Carabinieri che stavano pattugliando la zona, hanno trasportato la minorenne al pronto soccorso dell’ospedale “Carlo Urbani” con un codice giallo.

Non era ancora in coma etilico dato che rispondeva alle domande seppur in modo confuso e rallentato. La ragazzina accusava però forte senso di nausea, vertigini, forte mal di testa.