Monsano (Ancona), auto contro un albero, il motore schizza sul sedile: muore a 37 anni

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 dicembre 2018 9:07 | Ultimo aggiornamento: 4 dicembre 2018 9:07
Monsano (Ancona), auto contro un albero, il motore schizza sul sedile: muore a 37 anni

Monsano (Ancona), auto contro un albero, il motore schizza sul sedile: muore a 37 anni (Foto d’archivio Ansa)

MONSANO (ANCONA) – Un uomo di 37 anni, Andrea Sarnese, originario di Avellino ma domiciliato a Monsano (Ancona), è morto in un incidente stradale domenica intorno alle 20:20 lungo la strada provinciale 76 all’altezza di via Marche.

Sarnese era alla guida di una Fiat 500 in direzione Jesi quando ha perso il controllo dell’auto ed è finito contro uno degli alberi che costeggiano la strada. Nell’impatto il motore è finito sul sedile e l’uomo è stato schiacciato contro il volante. E’ morto sul colpo. Sull’asfalto nessun segno di frenata: a causare l’incidente, ipotizza il Messaggero, potrebbe essere stato un malore, un colpo di sonno o una distrazione fatale. 

Sono stati i vigili del fuoco di Jesi a estrarre dall’abitacolo ridotto a un cumulo di lamiere il corpo di Sarnese, rimasto incastrato nell’auto. I pompieri hanno dovuto lavorare a lungo, con motosega e cesoie, per tagliare le lamiere e poter permettere ai sanitari del 118 e della Croce verde di accertare il decesso.

E’ stato anche difficile risalire alle generalità della vittima: non aveva con sé documenti di identità e nell’auto non c’erano libretto, patente o altri documenti. Solo in un secondo momento i carabinieri sono riusciti a capire chi fosse e ad avvisare i familiari. 

La salma è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale Carlo Urbani e sottoposta ad ispezione cadaverica. I funerali verranno celebrati ad Avellino. Diplomato all’istituto tecnico per geometri, Sarnese faceva lavori saltuari. Persona molto riservata e schiva,  lo ricorda il Messaggero, aveva pochi amici in Vallesina, molti i suoi contatti tra Marotta, Fano e Rimini.