Montalto Uffugo: rapina a portavalori, che insegue, sperona ladri e ferisce uno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 febbraio 2014 10:52 | Ultimo aggiornamento: 4 febbraio 2014 10:53

Montalto Uffugo: rapina a portavalori, che insegue, sperona ladri e ferisce unoMONTALTO UFFUGO (COSENZA) – Assaltato e rapinato un furgone portavalori a Montalto Uffugo, in provincia di Cosenza. Uno dei banditi è rimasto ferito. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

Il bandito è rimasto ferito quando il mezzo su cui stava fuggendo insieme ai complici è stato speronato dal furgone portavalori. Il mezzo, con a bordo due guardie giurate, dopo avere raccolto il denaro da due supermercati, si è diretto verso la sede della Bcc Mediocrati a Montalto Uffugo per depositare il contante.

Quando una delle due guardie è scesa, è stata immobilizzata da alcuni rapinatori armati e mascherati che si sono impossessati dei sacchi col denaro. I banditi hanno quindi esploso alcuni colpi di pistola in aria e sono fuggiti a bordo di un Fiat Fiorino. L’autista del furgone portavalori, pensando che il suo collega fosse stato ferito o ucciso, si è messo all’inseguimento del mezzo in fuga raggiungendolo e speronandolo.

L’inseguimento è proseguito sino a quando il furgone portavalori ha nuovamente speronato il Fiorino riuscendo, questa volta, a bloccarne la marcia. E’ stato in questo frangente che uno dei banditi è rimasto ferito ed è stato bloccato dai carabinieri giunti subito sul posto dopo l’allarme.

Le guardie giurate, infatti, non hanno sparato. Gli altri rapinatori sono riusciti a fuggire a piedi portandosi dietro parte della refurtiva ed alcune armi e sono adesso ricercati.