Monte Bianco, il ghiaccio in Val Veny si ritira a vista d’occhio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 ottobre 2017 9:43 | Ultimo aggiornamento: 16 ottobre 2017 9:44
monte-bianco

Monte Bianco, il ghiaccio in Val Veny si ritira a vista d’occhio (foto Ansa)

ROMA – Il ghiaccio si sta ritirando “quasi a vista d’occhio, almeno per noi abituati a guardare lingue e fronti glaciali”, spiega a La Stampa Gianni Boschis, geologo esperto di cambiamenti climatici. Proprio in Val Veny quest’estate si è registrata una anomalia: il rifugio Gonella, costruito proprio in mezzo ai ghiacciai, ha dovuto chiudere per mancanza di acqua. La fonte, che era un nevaio, è scomparso prima del tempo. “Gli effetti climatici sulle Alpi sono devastanti”, dice Boschis.

Le cifre mostrano l’allarme, tanto che i parametri decisi a Parigi per la tutela ambientale sono saltati. Quel grado di aumento della temperatura media da non superare, osserva Boschis “è soltanto utopia”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other