Monte Bo, trovato morto Maurizio Fenaroli: il runner scomparso era caduto in un dirupo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 marzo 2019 19:40 | Ultimo aggiornamento: 30 marzo 2019 19:40
Maurizio Fenaroli, trovato morto sul Monte Bo il runner scomparso

Monte Bo, trovato morto Maurizio Fenaroli: il runner scomparso era caduto in un dirupo 

TORINO – Il corpo del runner scomparso lo scorso sabato 23 marzo è stato trovato senza vita sul Monte Bo. Maurizio Fenaroli, 43 anni, si stava allenando ed è precipitato tra la cima del Bo e il monte Manzo. Il cadavere è stato recuperato a 2200 metri di quota.

Fenaroli si era allontanato dalla casa dove viveva da solo per allenarsi tra i monti e non vi ha più fatto ritorno. Solo venerdì 29 marzo, non sentendolo da giorni, i suoi familiari hanno dato l’allarme. Subito sono scattate le ricerche e già la mattina del 30 marzo il suo corpo è stato trovato in un dirupo.

Nonostante non si conoscesse l’itinerario del runner, che dati i suoi allenamenti avrebbe potuto coprire notevoli distanze, il ritrovamento è stato rapido grazie alla collaborazione tra gli enti intervenuti. Alle ricerche hanno partecipato soccorso alpino, vigili del fuoco con l’elicottero Drago di Torino che ha effettuato il recupero, soccorso alpino della guardia di finanza, Croce Rossa e Protezione Civile. (Ansa