Cronaca Italia

Monte Livata. Bimbi ritrovati, soccorritore: “Abbiamo sentito le voci”

Bimbi ritrovati, soccorritore: "Abbiamo sentito le voci"

Bimbi ritrovati, soccorritore: “Abbiamo sentito le voci”

SUBIACO – Momenti drammatici e poi la speranza che arriva grazie alle voci. Così uno dei soccorritori racconta il ritrovamento dei due bimbi scomparsi insieme alla mamma Alexia Canestrari vicino a Subiaco:

“Sono stati momenti veramente drammatici. Il pensiero che due bambini cosi piccoli fossero abbandonati a loro stessi, al buio e al freddo pungente, ci rendeva sì nervosi ma ancora più determinati”.

A parlare è uno dei Guardiaparco del Parco regionale dei monti Simbruini, Francesco Iacoella , che a Monte Livata, vicino a Subiaco (Roma), ha partecipato alle ricerche della donna e dei due bimbi scomparsi ritrovati mercoledì mattina dopo molte ore passate al freddo, a meno dieci gradi, tra i boschi di Campo dell’Osso, in località Colle Crocione.

La svolta, dopo vaste battute sui monti andate avanti per tutta la notte, c’è stata ieri intorno alle 11,30.

“Li chiamavamo per nome – racconta Iacoella – e dopo un po’ abbiamo sentito una vocina risponderci. E’ stato meraviglioso, tutta l’ansia e le paure accumulate nelle ore precedenti, sono di colpo svanite. Abbiamo tirato tutti un sospiro di sollievo. Temevamo il peggio – conclude il Guardiaparco dei Simbruini – invece, grazie a Dio, erano lì. Abbracciati, spaventati, infreddoliti, ma vivi”.

To Top