Monte Pianard, sciatore muore dopo due ore sotto valanga

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 dicembre 2016 16:08 | Ultimo aggiornamento: 24 dicembre 2016 16:08
Monte Pianard, sciatore muore dopo due ore sotto valanga

Monte Pianard, sciatore muore dopo due ore sotto valanga (foto Ansa)

CUNEO – Uno sci alpinista è morto dopo essere stato sepolto per due ore sotto una valanga. L’incidente in località Palanfrè, sul monte Pianard, in provincia di Cuneo, non distante dal luogo in cui ieri un’altra valanga ha ucciso uno sci alpinista. L’uomo stava facendo fuoripista con due amici quando si è staccata una grande massa nevosa. Estratte dalla slavina due persone: una è illesa, l’altra ha riportato la frattura degli arti inferiori ed è stato elitrasportato all’ospedale di Cuneo.

Aggiunge Erica Di Blasi su Repubblica:

L’uomo stava facendo fuoripista con due amici quando si è staccata una grande massa nevosa. Estratte dalla slavina due persone: una è illesa, l’altra ha riportato la frattura delle gambe ed è stato trasportato con l’elicottero all’ospedale di Cuneo. Non è in pericolo di vita. La sciagura è avvenuta a pochi chilometri di distanza da Limone, dove ieri aveva perso la vita un alpinista francese. Illesi ma sotto shock i due amici impegnati con lui nell’escursione. D’altronde subito dopo la grande nevicata di inizio settimana – particolarmente intensa sulle Alpi cuneesi, con accumuli oltre il metro – era scattato l’allarme valanghe.