Montecatini Terme, poliziotto difende commesse da romeni ubriachi: lo prendono a bottigliate in testa

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 marzo 2018 19:24 | Ultimo aggiornamento: 13 marzo 2018 19:24
Montecatini Terme, poliziotto difende commesse da romeni ubriachi: lo prendono a bottigliate in testa

Montecatini Terme, poliziotto difende commesse da romeni ubriachi: lo prendono a bottigliate in testa

PISTOIA – E’ intervenuto in difesa di alcune commesse, che erano state importunate da due giovani rumeni, e quelli lo hanno aggredito, prendendolo a bottigliate in testa. E’ accaduto martedì mattina nel centro di Montecatini Terme (Pistoia), dove un ispettore di polizia, libero dal servizio è stato brutalmente attaccato da due romeni, probabilmente ubriachi.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

I due stavano importunando le commesse di alcuni negozi del centro. Il poliziotto è intervenuto per regolare la situazione che si stava creando e per tutta risposta ha ricevuto colpi in testa e al volto con una bottiglia di vetro.

L’ispettore è svenuto, ma i due malviventi hanno continuato imperterriti, prendendolo a calci e a pugni anche quando si trovava a terra e impossibilitato a difendersi. Uno dei due romeni è stato fermato subito dopo dalle forze dell’ordine, mentre l’altro è stato rintracciato e arrestato poco dopo in un appartamento. Il poliziotto si trova all’ospedale di Pistoia con ferite alla testa e al volto.