Montegaldella: donna accoltellata in casa, forse l’ha uccisa l’ex

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 8 Giugno 2019 19:31 | Ultimo aggiornamento: 8 Giugno 2019 19:36
Montegaldella (Vicenza): donna accoltellata in casa, forse l'ha uccisa l'ex

Montegaldella: donna accoltellata in casa, forse l’ha uccisa l’ex (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Una donna di 43 anni è stata trovata uccisa con una coltellata in una casa di Montegaldella (provincia di Vicenza). Altri due uomini feriti sono stati trasportati d’urgenza all’ospedale San Bortolo di Vicenza: il tutto è accaduto in un’abitazione del comune nell’area dei colli Berici.

Secondo le prime informazioni (riportate dall’Ansa e dai giornali locali) le due persone sarebbero ferite in modo grave. Sul posto i carabinieri della stazione di Longare, raggiunti dai colleghi del nucleo operativo di Vicenza. L’aggressore avrebbe usato un coltello da sub. L’omicidio, secondo le prime testimonianze, è avvenuto al termine di una lite che ha coinvolto anche i due feriti, uno dei quali versa in condizioni disperate.

Sarebbe l’ex convivente l’autore dell’omicidio. Dopo aver ucciso la donna e ferito con un’arma da taglio un uomo che si trovava nell’appartamento, l’ex convivente di 38 anni si è inferto varie coltellate nel tentativo di suicidarsi. Sino ad un mese fa l’uomo – che non ha precedenti – e la vittima vivevano assieme ma quando il rapporto si era interrotto l’omicida aveva lasciato l’appartamento.

Sono ancora da chiarire da parte dei Carabinieri le ragioni del coinvolgimento del secondo ferito. A dare l’allarme è stata una vicina di casa, spiegando che un uomo stava ripetutamente accoltellando la donna e una seconda persona. La vittima è stata trovata nel retro del palazzo, nei pressi del garage di sua proprietà, a poca distanza dall’uomo, non ancora identificato. Vicino ai due vi era l’aggressore. I due feriti sono stati trasportati negli ospedali di Vicenza e Padova.(Fonti Ansa e Gazzettino).