Monterosso (Bergamo). Rallentano per i dossi, donne in auto aggredite da tre

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Dicembre 2013 19:54 | Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre 2013 19:55
Monterosso (Bergamo), rallentano per i dossi, donne in auto aggredite da tre

Monterosso (Bergamo), rallentano per i dossi, donne in auto aggredite da tre

BERGAMO –  Notte di terrore a Monterosso (Bergamo) per due amiche quarantenni. Domenica notte le donne sono state aggredite da tre uomini incappucciati mentre si trovavano a bordo del loro suv per tornare a casa dopo una serata fuori.

L’avvocato Omar Hegazi ha raccontato all’Eco di Bergamo che le due donne

“sono ancora sotto choc, non riescono nemmeno a parlare. Hanno chiesto a me di raccontare l’episodio terribile di cui sono state vittime domenica notte”.

“Le due amiche, quarantenni residenti in Maresana, alle 3,30 di domenica stavano tornando a casa sulla stessa auto, un suv Jeep. Arrivate in via Goisis, di fronte al parco, hanno rallentato a causa dei dossi. Improvvisamente sono sbucati tre uomini incappucciati e vestiti di nero, due su un lato della strada e il terzo sul marciapiede dalla parte opposta. Hanno svuotato sull’auto un sacco contenente fango e vernice, imbrattando tutto il parabrezza. La conducente ha subito azionato i tergicristalli e in quel momento è piombato sul vetro un grosso oggetto, forse un sasso, che ha rotto il parabrezza facendo un buco di una decina di centimetri”.

“Non sappiamo che intenzioni avessero, ma l’episodio è davvero preoccupante. Le due amiche comunque hanno avuto la prontezza di riflessi di scavalcare il dosso, accelerare e scappare a tutta velocità verso la questura”.

In questura le donne sono arrivate con diverse ferite al volto. La polizia sta cercando i tre uomini.