Monterotondo, folla e applausi al funerale del padre violento ucciso dalla figlia per difendersi. “Sei un grande” FOTO

di Daniela Lauria
Pubblicato il 23 Maggio 2019 17:00 | Ultimo aggiornamento: 23 Maggio 2019 17:25

Monterotondo, folla e applausi ai funerali di Lorenzo Sciacquatori. "Sei un grande". Deborah assente 04ROMA – Lunghi applausi in entrata ed uscita e poi l’urlo, “Lorenzo sei un grande”, hanno accompagnato il feretro di Lorenzo Sciacquatori, l’ex pugile di 42 anni ucciso dalla figlia domenica a Monterotondo per difendere la mamma e la nonna dall’ennesima sfuriata del padre violento. La chiesa di Santa Maria del Carmine era affollatissima di amici e parenti in lacrime: ai primi banchi gli anziani genitori e il fratello di Antonia, vedova di Lorenzo Sciacquatori, le sorelle della vittima e tantissimi amici. Assente la figlia Deborah, tornata in libertà dopo che la Procura ha derubricato l’accusa di omicidio ad eccesso di legittima difesa. 

“Ciao Loré” ha urlato un amico all’arrivo della bara. Ai piedi dell’altare alcune corone di fiori e una foto sorridente dell’uomo. Uno scatto vecchio, che immortala Lorenzo Sciacquatori con uno sguardo diverso da quello che aveva negli ultimi tempi, ormai gonfio e provato dall’abuso di alcol. Sopra una scritta: “Non c’è sconfitta per un cuore che lotta. Sto vicino ad ognuno di voi”. Il prete, durante l’omelia funebre, ha invitato i presenti al perdono. “Misericordioso è chi ha il cuore grande e il coraggio di perdonare davvero”, ha detto. “Non esiste dolore al mondo che non possa essere guarito dalla mano di Dio”. 

Non sono mancate tensioni, quando alcuni amici del pugile hanno allontanato dalla chiesa una giornalista. Sono intervenuti i carabinieri per riportare la calma. “Non era un mostro, ha sbagliato solo perché esagerava con l’alcol”, racconta chi lo conosceva. “Non era così violento – afferma qualcun’altro- è la stampa che ha montato tutto”.

Il nome del 41enne è risuonato forte anche all’uscita: “Lorenzo, Lorenzo, Lorenzo”. Gli applausi hanno riempito la piazza accompagnando la partenza del carro funebre. Tanta la commozione tra i presenti: un affetto e una folla che forse nessuno si aspettava.

(Foto Ansa)

Monterotondo, folla e applausi ai funerali di Lorenzo Sciacquatori. "Sei un grande". Deborah assente 01

Monterotondo, folla e applausi ai funerali di Lorenzo Sciacquatori. "Sei un grande". Deborah assente 02

Monterotondo, folla e applausi ai funerali di Lorenzo Sciacquatori. "Sei un grande". Deborah assente 03

Monterotondo, folla e applausi ai funerali di Lorenzo Sciacquatori. "Sei un grande". Deborah assente 04

Monterotondo, folla e applausi ai funerali di Lorenzo Sciacquatori. "Sei un grande". Deborah assente 05