Montesarchio, Silvio Sansone muore dopo schianto in Maserati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 dicembre 2017 9:33 | Ultimo aggiornamento: 18 dicembre 2017 9:33
montesarchio-incidente

Montesarchio, Silvio Sansone muore dopo schianto in Maserati

BENEVENTO – È di un morto e tre feriti, di cui uno grave, il bilancio dell’incidente stradale avvenuto nella notte di sabato sulla statale Appia, a Montesarchio, in provincia di Benevento. A perdere la vita è stato Silvio Sansone, un militare di 28 anni, che si trovava a bordo di una Maserati in compagnia di altri tre amici, tutti di età compresa tra i 23 e i 29 anni.

Secondo una prima ricostruzione, intorno alle 3:30, il giovane che era alla guida dell’auto avrebbe perso il controllo andando a finire contro un palo dell’illuminazione pubblica a margine della carreggiata, dopo essere finita contro il marciapiede. Scattato l’allarme, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Bonea, i medici del 118, la Polizia Stradale e i carabinieri.

Per la vittima non c’è stato nulla da fare, nonostante i tentativi di rianimazione e la corsa all’ospedale “Rummo” di Benevento, dove il ragazzo è deceduto poco dopo. In prognosi riservata all’ospedale “Fatebenefratelli”, invece, si trova ricoverato uno degli altri giovani coinvolti nell’incidente.