Montesilvano (Pescara): tenta il suicidio il mare. I carabinieri col pattino lo salvano

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 maggio 2018 10:22 | Ultimo aggiornamento: 11 maggio 2018 10:22
Montesilvano (Pescara): tenta il suicidio il mare. I carabinieri col pattino lo salvano

Montesilvano (Pescara): tenta il suicidio il mare. I carabinieri col pattino lo salvano

MONTESILVANO, PESCARA – Va al largo con una barca [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui, Ladyblitz – Apps on Google Play] per tentare il suicidio in mare ma viene salvato dai carabinieri che lo hanno raggiunto con un pattino.

L’uomo, un 39enne del posto con problemi di depressione, ha preso una barca dalla spiaggia, all’interno di uno stabilimento di via Aldo Moro. Ricevuto l’allarme, sul posto sono intervenuti subito i carabinieri.

Gli agenti hanno deciso di utilizzare un pattino che era sulla battigia e di raggiungere a remi il 39enne, che nel frattempo si era allontanato di oltre cento metri dalla riva.

Il 39enne, trasportato al Pronto soccorso, è stato poi ricoverato nel reparto di psichiatria.