Trovato morto l’anziano disperso da 6 giorni sui Monti Lepini

Pubblicato il 1 Novembre 2010 11:48 | Ultimo aggiornamento: 1 Novembre 2010 20:48

E’ stato trovato morto lunedì marttina verso le 9 l’anziano disperso da sei giorni sui Monti Lepini. Il cadavere, scoperto a 820 metri d’altezza sul Monte Perentile, in località Scala Potenzia dagli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico del Lazio, era rannicchiato, e indossava soltanto una maglietta intima, con la camicia sui piedi per ripararsi dal freddo. I vestiti e gli stivali erano stati trovati a circa 400 metri di distanza ieri sera dai soccorritori.

L’uomo, di Colleferro, era andato la sera di mercoledì scorso a cercare funghi nei boschi di Montelanico, ma poi si era perso. Aveva chiamato con il cellulare i carabinieri che fino alla notte inoltrata gli avevano dato indicazioni, ma poi il telefono si era scaricato e l’uomo ha vagato senza meta per giorni, allontanandosi di circa tre chilometri tra le montagne.

Alle ricerche del 65enne, cominciate giovedì mattina, hanno partecipato circa 60 persone tra volontari della Protezione civile regionale, del Soccorso alpino, Corpo forestale, Vigili del fuoco e carabinieri. Sono stati impiegati anche 4 cani da ricerca e un elicottero della Direzione regionale della Protezione civile.