Monti (Roma), vendeva cornetti ma erano surgelati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 febbraio 2014 12:13 | Ultimo aggiornamento: 19 febbraio 2014 12:13
Monti (Roma), vendeva cornetti ma erano surgelati

Monti (Roma), vendeva cornetti ma erano surgelati

ROMA – Trenta chili di dolci. Questo il bottino sequestrato dai Carabinieri del N.A.S. ad un bar di rione Monti, a Roma. Il bar aveva esposto cornetti e biscotti senza specificare che erano surgelati. Una notte di controlli, quella dei N.A.S. a Roma.

Questo il bilancio dei controlli riportato dal Messaggero:

Il bilancio complessivo dei controlli, oltre al titolare del bar denunciato a piede libero, registra sei attività commerciali sanzionate per un importo complessivo di oltre 9mila euro. Quattro invece sono state le sanzioni amministrative pari a 2000 mila euro, elevate dai militari nei confronti di altri due bar, un alimentari ed una pizzeria a causa della mancata attuazione del piano di autocontrollo. Altri due multe di 500 euro sono scattate invece nei confronti di un titolare di un alimentari e di un bar sorpresi a fumare all’interno dei loro locali. Qualche giorno fa era stato pesantemente sanzionato il titolare di un locale di via Veneto nel quale una parte del personale era risultato non in regola con i contratti.