Monza, donna con sintomi da coronavirus rifiuta ricovero: sottoposta a Tso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Marzo 2020 21:40 | Ultimo aggiornamento: 10 Marzo 2020 21:40
Monza, donna con sintomi da coronavirus rifiuta ricovero: sottoposta a Tso

Monza, donna con sintomi da coronavirus rifiuta ricovero: sottoposta a Tso (foto ANSA)

MONZA – Una donna di 78 anni è stata sottoposta a Tso e ricovero coatto, dopo essere stata visitata al Policlinico di Monza per febbre alta, insufficienza polmonare bilaterale e tosse, sintomi tipici del Coronavirus.

La 78enne, che segue già un percorso di terapia psichiatrica, una volta informata della possibile diagnosi, ha rifiutato il ricovero e, supportata dal marito, voleva rientrare a casa, dando in escandescenza e minacciando medici e infermieri di denuncia per sequestro di persona.

Sono stati prima ascoltati il prefetto e del sindaco e in seguito, con l’aiuto da parte della polizia locale, l’anziana è stata sottoposta a trattamento sanitario obbligatorio. La signora, al momento, è tranquilla in ospedale, in attesa di conoscere l’esito del tampone. 

In Lombardia nel frattempo è salito a 468 il numero dei decessi per Coronavirus: lo ha detto l’assessore al Welfare della Lombardia Giulio Gallera in conferenza stampa sottolineando che si tratta di 135 più di ieri “un numero ampio”. In tutto i positivi risultano essere 5.791 (ma con molti tamponi in arrivo ancora), 3319 i ricoveri non in terapia intensiva (+505), 466 in terapia intensiva (+26) e 896 dimessi. (fonte ANSA)