Monza, ladro d’auto aggredisce poliziotto. Agente spara e lo ferisce

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 settembre 2014 8:31 | Ultimo aggiornamento: 29 settembre 2014 8:31
Monza, ladro d'auto aggredisce poliziotto. Agente spara e lo ferisce

Una volante della Polizia (foto di repertorio)

MONZA – Ha fermato un ladro che stava provando a rubare un’auto. Il ladro lo ha preso a colpi di casco e lui ha reagito sparandogli. E’ successo a Monza a un poliziotto in borghese.

Il fatto è accaduto poco dopo le 22,40 del 28 settembre: un 53enne sostituto Commissario operativo presso la Squadra Mobile di Milano stava passeggiando con i suoi cani vicino casa, ha incrociato un uomo che aveva appena sfondato il lunotto posteriore di un’automobile parcheggiata con un casco.

All’alt intimatogli dal commissario, il presunto ladro, un trentenne nordafricano, gli si è scagliato contro colpendolo all’addome e alla schiena con il casco che aveva in mano. Nel tentativo di porre fine all’aggressione, il commissario ha estratto la pistola e sparato due colpi di pistola in direzione di un’aiuola.

L’aggressore però, secondo quanto ricostruito dai colleghi del Commissariato di Monza, nel frattempo gli si è gettato addosso colpendolo con calci e pugni. Finito a terra, il poliziotto ha esploso altri due colpi di pistola ferendo il trentenne ad una gamba e al basso ventre.

Allertate dai residenti della zona, sul posto sono arrivate due automobili della polizia, ambulanze del 118 e i carabinieri. L’aggressore è stato trasportato all’Ospedale Niguarda di Milano ed è fuori pericolo di vita. Il commissario è stato invece accompagnato al San Gerardo di Monza per sospetta frattura alle costole. Dispersi durante l’aggressione i due cani del poliziotto, spaventati forse dal fragore dei colpi di pistola.