Monza, recuperati i dipinti di Rubens e Renoir rubati nel 2017

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 luglio 2018 12:05 | Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2018 12:05
Monza, dipinti rubati di Renoir e Rubens recuperati dopo un anno

Monza, recuperati i dipinti di Rubens e Renoir rubati nel 2017

MONZA – Avevano intavolato una trattativa con i galleristi, poi i sedicenti uomini di affari avevano portato via i dipinti di Renoir e Rubens da Monza. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Un furto avvenuto il 20 aprile 2017 e su cui hanno indagato a lungo i carabinieri del nucleo tutela patrimonio culturale, che hanno infine riportato a casa La sacra famiglia e Le fanciulle sul prato.

I ladri avevano sottratto i quadri a due galleristi con l’inganno e sono stati ritrovati uno a Cagliari e l’altro ad Arona. Un finto uomo di affari israeliano e un finto rabbino con la complicità di un falso pr, che sono poi arrestati, avevano fatto credere ai galleristi di volerli comprare per una cifra di 26 milioni di euro, salvo poi sparire dopo un incontro in un ufficio affittato a Monza.

Secondo quanto appreso dall’Ansa, le due opere erano ancora in attesa di essere piazzate fisicamente sul mercato. Ad aiutare la banda anche altre tre persone, denunciate a piede libero, di cui una rintracciata nelle scorse settimane.