Cronaca Italia

Messinese, morta per le lasagne: altre due ragazzine ricoverate

Due ragazzine, che erano in vacanza con la famiglia a Falcone, in provincia di Messina, sono finite in ospedale dopo aver mangiato le lasagne comprate nella stessa rosticceria-polleria in cui avevano acquistato la pasta al forno la donna poi morta e i 4 suoi familiari ricoverati.

Le due ragazzine hanno avuto i sintomi di un’intossicazione e sono state ricoverate all’ospedale Cutroni Zodda di Barcellona Pozzo di Gotto (Me): una è già stata dimessa l’altra è ricoverata.

Le indagini sulla morte dell’anziana e sulle intossicazioni è condotta dalla procura di Patti che ha ordinato il sequestro della rivendita di gastronomia che si chiama ”Peli e penne”. L’autopsia sul cadavere si terrà domani mattina.

To Top