Bari, trovato morto in casa con la gola tagliata

Pubblicato il 28 luglio 2010 23:05 | Ultimo aggiornamento: 28 luglio 2010 23:10

Il cadavere in avanzato stato di decomposizione di un uomo, Giuseppe Loisi, di 49 anni, con una ferita da taglio alla gola, è stato trovato nel suo appartamento in via Montegrappa 1, al quartiere Carrassi di Bari.

A ritrovarlo sono stati agenti delle Volanti dopo la segnalazione di alcuni vicini, che pare non vedessero l’uomo da tempo. Il corpo era riverso sotto il lavandino del bagno; il medico legale, dopo un primo esame superficiale, ha ipotizzato che la morte potrebbe risalire ad una quindicina di giorni fa.

La polizia non ha riscontrato segni di effrazione o di forzatura nei punti di accesso all’abitazione.