Motociclista ucciso a Roma. L’auto pirata è di un diplomatico

Pubblicato il 2 Novembre 2010 18:41 | Ultimo aggiornamento: 2 Novembre 2010 18:41

L’auto pirata che all’alba di lunedì ha investito e ucciso un motociclista all’incrocio tra via Cernaia e via Goito è di proprietà di un dipendente di una missione diplomatica del Sud America, secondo quanto riferisce l’Agi.

È quanto accertato dagli uomini del I Gruppo della polizia municipale che hanno individuato il mezzo al termine di accertamenti che hanno incrociato testimonianze, dati, immagini video e foto.

«L’indagine – ammette la stessa polizia municipale – risulta particolarmente complicata visto che il soggetto, come confermato anche dal ministero degli Esteri, gode di immunità diplomatica. Il diplomatico potrà ora indicare chi era alla guida del veicolo di sua proprietà al momento dell’incidente».