Movida/ Ad Albisola (Savona) scatta il coprifuoco: nei weekend centro storico solo per i residenti. E’ l’estate dei divieti

Pubblicato il 7 agosto 2009 11:58 | Ultimo aggiornamento: 7 agosto 2009 12:14

movida_albisolaChe la movida abbia fine. Non solo Roma, Milano e Napoli devono convivere con la questione degli “schiamazzi” notturni. Stavolta il problema riguarda Albisola, cittadina sul mare in provincia di Savona, dove è stata presa una decisione radicale per porre fine alla travagliata convivenza tra movida e residenti.

Fatta eccezione per i residenti infatti, nessuno potrà entrare nel centro storico dalle 3 alle 6 del mattino di tutti i sabato e domenica. Neppure i pedoni. Chiamalo, se vuoi, coprifuoco.

Tutti contenti? Assolutamente no, perché se i residenti potranno finalmente dormire, i gestori dei locali vedranno crollare le loro entrate, che nei week end raggiungono il loro picco massimo.

Ma non c’è niente da fare, bikini, alcol, coprifuoco, siamo ormai nell’estate dei divieti.