Mozzarella di bufala, polemica tra Istrana e Napoli. Ma c’è chi assolve i produttori trevigiani

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 agosto 2017 20:47 | Ultimo aggiornamento: 24 agosto 2017 20:47
Mozzarella di bufala, polemica tra Istrana e Napoli. Ma c'è chi assolve i produttori trevigiani

Mozzarella di bufala, polemica tra Istrana e Napoli. Ma c’è chi assolve i produttori trevigiani

ROMA – Scoppia la guerra della mozzarella tra Napoli e Istrana. Il primo messaggio campeggia su un cartello che spiega come la mozzarella di bufala in questione sia prodotta a Istrana, comune in provincia di Treviso. Il secondo, che bolla il primo come “ridicolo”, è il commento online di un giornalista napoletano, Ciro Pellegrino, capo delle cronache di Fanpage.it.

Come riporta La Tribuna di Treviso, alla vigilia della “Festa della bufala” (dal 26 agosto al 9 settembre a Pezzan di Istrana) il giornalista napoletano, sul proprio profilo Facebook, ha postato l’immagine di quel cartello “Mozzarella di bufala, prodotto veneto, Istrana”. È stato lui stesso, con un “La cosa più ridicola mai letta”, a dare il via a una sfilza di commenti tra l’ironico e l’indignato.

Non tutti cavalcano l’indignazione però. Infatti c’è chi spiega, riferendosi ai produttori di Istrana che “secondo il disciplinare di produzione è Dop e il marchio è quello. Nulla vieta che altri non possano fare mozzarella con latte di bufala, ovviamente non Dop. Inoltre la bufala è un animale di origine asiatica”. Replica il giornalista: “Per me s’a’ ponno magnà loro”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other