Mozziconi di sigarette e gomme da masticare per terra: presto 500 € di multa?

Pubblicato il 4 settembre 2012 16:24 | Ultimo aggiornamento: 4 settembre 2012 17:06

ROMA – Se avete passato l’estate a togliere di mano i mozziconi di sigaretta raccolti con precisione dai vostri bambini in spiaggia, e a staccare gomme da masticare dalla suola delle scarpe, non disperate. La commissione Ambiente della Camera ha avviato l’esame di due proposte di legge bipartisan contro “mozzicone e gomma selvaggi”. E se i testi dovessero passare, i fumatori e i masticatori irrispettosi, potrebbero ritrovarsi sul groppone una multa salata, fino a 500 euro.

La prossima settimana il relatore, Agostino Ghiglia (Pdl), presenterà un testo base che metterà insieme le due proposte. Oltre a introdurre sanzioni amministrative da un minimo di 100 a un massimo di 500 euro per chi butta ”indiscriminatamente” mozziconi e gomme, prevede anche norme sul loro smaltimento.

Le “cicche” e i chewingum vengono infatti inseriti nell’elenco dei rifiuti speciali e viene demandata a un decreto ministeriale la definizione delle modalità per il loro smaltimento. Viene istituita la raccolta differenziata di mozziconi e gomme in ogni ambito territoriale prevedendo che i Comuni installino nelle strade, nei parchi e nei luoghi di alta aggregazione sociale appositi raccoglitori per la loro raccolta.

Le risorse per l’istallazione dei raccoglitori vengono prese dall’aumento dell’Iva sugli alcolici. Sono previste, infine, campagne informative per sensibilizzare sugli effetti nocivi sull’ambiente e sulla salute derivanti dalle sostanze chimiche presenti nei mozziconi dei prodotti da fumo e sull’inquinamento ambientale e sui danni economici derivanti dalla dispersione nel suolo delle gomme da masticare.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other