Muggia, trovato cadavere in auto in mare: la vittima era dispersa da giorni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 dicembre 2018 14:44 | Ultimo aggiornamento: 1 dicembre 2018 14:45
Muggia, trovato cadavere in mare: era scomparso da giorni

Muggia, trovato cadavere in auto in mare: la vittima era dispersa da giorni

TRIESTE – Il cadavere di un uomo è stato trovato in un’auto sui fondali di Muggia, in provincia di Trieste, la mattina del 1° dicembre. A recuperare il corpo sono stati i vigili del fuoco, che sono intervenuti con una gru nel porticciolo turistico del piccolo centro. Secondo le autorità, potrebbe trattarsi di un uomo scomparso alcuni giorni fa e sulle cui tracce erano i carabinieri.

L’auto era stata notata sui fondali del porticciolo di Muggia il 30 novembre dai sommozzatori dei vigili del fuoco impegnati in un servizio di controllo. I sommozzatori hanno visto, parzialmente insabbiata, una Renault Clio di colore rosso, ma le condizioni di visibilità erano molto limitate e per questa ragione l’operazione di recupero della vettura è stata rimandata alla mattina di sabato.

Riportando in superficie la Clio, si è avuta conferma che all’interno c’era il cadavere di una persona. Si tratterebbe, secondo quanto accertato dai carabinieri della Compagnia di via Hermet – che stanno conducendo le indagini – del corpo di un uomo anziano, di 81 anni, di Muggia, scomparso il 5 gennaio scorso dalla sua abitazione.