Guidatore di tir no-stop: mega multa e meno 185 punti sulla patente

Pubblicato il 3 Novembre 2010 18:31 | Ultimo aggiornamento: 3 Novembre 2010 21:03

All’autista ‘no stop’ di un autoarticolato che trasportava derrate alimentari per i supermercati (anche se all’atto del controllo era vuoto) la polizia stradale di Ascoli ha elevato decine di contravvenzioni per oltre 10mila euro e sottratto complessivamente 185 punti sulla patente di guida.

Al controllo dei tempi di guida e dei giorni di riposo previsti dalla normativa europea, è risultato infatti che l’uomo, un romeno, negli ultimi 28 giorni non aveva mai effettuato i previsti riposi settimanali e nelle giornate lavorative aveva guidato per tempi superiori alle dieci ore giornaliere.

Il mezzo è stato sottoposto a fermo amministrativo fino al pagamento delle sanzioni, mentre nei confronti dell’autista, che ha patente italiana, verrà fatta una segnalazione alla Motorizzazione in quanto non ha più punti sulla patente.

[gmap]