Multe/ Stangata per gli automobilisti sporcaccioni. Gettare rifiuti e mozziconi di sigarette dal finestrino costerà tra i 500 e i 1000 euro.

Pubblicato il 7 Luglio 2009 11:07 | Ultimo aggiornamento: 7 Luglio 2009 12:12

Gettare rifiuti e mozziconi di sigarette dal finestrino costerà salato. Uno speciale articolo del decreto sulla sicurezza ha modificato il codice della strada. Finora la multa prevista per questa contravvenzione oscillava tra i 23 e i 92 euro, mentre ora si passa da un minimo di 500 euro ad un massimo di 1000.

Ma non saranno solo gli automobilisti ad essere colpiti. Anche i sindaci hanno ricevuto l’ordine di punire con una sanzione di almeno 500 euro «chiunque insozzi la pubblica via». Contrastanti le reazioni degli assessori all’Ambiente delle principali città italiane. D’accordo il milanese Maurizio Cadeo, che ricorda come «a Barcellona fare pipì per stra­da può costare 1.500 euro», così come il suo omologo romano Fabio De Lillo, secondo cui queste multe «vengono percepite come le più giuste». Critico il napoletano Gennaro Nasti, che parla di «esibi­zione di muscoli inutile e dema­gogica».

Intanto è il mondo dello sport a dare l’esempio. Domenica scorsa Mi­chil Costa, presidente della ma­nifestazione Maratona des Dolo­mites, la granfondo ciclistica più importante d’Europa, ha squalificato un ciclista che ave­va gettato tappo e busta di un integratore durante la volata.