Muore il primo giorno di ferie. Giuseppe Trivella stroncato da un malore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Agosto 2014 10:04 | Ultimo aggiornamento: 5 Agosto 2014 10:04
(foto d'archivio)

(foto d’archivio)

BERGAMO – Muore il primo giorno di ferie. È la sfortunata storia di Giuseppe Trivella, 58 anni di Gromo San Marino, frazione di Gandellino, morto lunedì 4 agosto mentre era nel prato della sua abitazione.

Trivella, operaio tessile alla Novacips del gruppo radici a Villa d’Ogna, come racconta L’Eco di Bergamo, stava sbrigando alcuni lavoretti nel prato di casa sua, in via Legnaio.  Era appena salito su un piccolo trattore che utilizzava di solito per svolgere questi mestieri quando si è sentito male. Quando sono arrivati i soccorsi era già troppo tardi. Il malore, molto probabilmente un infarto, non ha dato scampo all’operaio.