Naike Rivelli indagata per diffamazione: offese su Fb la pm del “bacia piedi”

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 Gennaio 2019 8:49 | Ultimo aggiornamento: 24 Gennaio 2019 9:22
Naike Rivelli indagata per diffamazione: offese su Fb la pm del "bacia piedi"

Naike Rivelli indagata per diffamazione: offese su Fb la pm del “bacia piedi”

LECCE – Offese su Facebook la pm di Trani Simona Merra: per questo ora Naike Rivelli rischia di finire a processo per diffamazione. La Procura di Lecce ha infatti aperto un fascicolo di indagine sulla figlia di Ornella Muti e altre tre persone che si lasciarono andare ad esternazioni poco galanti sulla magistrata. 

I fatti risalgono al 18 marzo dello scorso anno. In quei giorni la pm Merra finì al centro delle cronache perché raggiunta da una sanzione disciplinare del Consiglio superiore della magistratura. La giudice era stata richiamata per non essersi immediatamente astenuta nell’inchiesta sul disastro ferroviario di Trani. Ad inchiodarla una foto del 2013 in cui il giudice Merra e l’avvocato Leonardo Cesare, difensore di uno degli indagati per la strage, erano immortalati insieme in atteggiamenti goliardici: nello specifico l’avvocato simulava un “bacia piedi” alla pm, lasciando quindi presupporre che tra i due esistesse un rapporto molto confidenziale.

In seguito alla diffusione di quelle foto la pm lasciò la direzione dell’inchiesta il 6 agosto 2016. Ma l’attrice Naike Rivelli rilanciò la notizia sulla sua pagina Facebook con considerazioni piuttosto pesanti contro la magistrata. E dopo di lei altri due utenti condivisero il post dell’attrice. Mentre un avvocato ad un convegno usò toni altrettanto pittoreschi nel descrivere la faccenda. Non poteva immaginare che a quella conferenza partecipasse anche un ufficiale di polizia giudiziaria in servizio presso la procura di Trani. Tutti e quattro sono ora indagati per presunta diffamazione.