Napoli, agente della municipale si toglie la vita con la pistola d’ordinanza

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 luglio 2018 10:01 | Ultimo aggiornamento: 13 luglio 2018 10:01
Napoli, agente della municipale si toglie la vita con la pistola d'ordinanza (foto d'archivio Ansa)

Napoli, agente della municipale si toglie la vita con la pistola d’ordinanza (foto d’archivio Ansa)

NAPOLI – Un agente della polizia municipale questa mattina si è tolto la vita sparandosi un colpo con la pistola d’ordinanza nei pressi della chiesa di San Vitale, nel quartiere Fuorigrotta di Napoli.

L’uomo, 60 anni, era uscito [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] di casa per recarsi al lavoro. A scoprire il cadavere, riverso al suolo, un fedele che si stava recando a messa. Sul posto è giunto il comandante della polizia municipale, Ciro Esposito. Il vigile era sposato. Ignoti al momento i motivi del suicidio. Sulla vicenda indagano i carabinieri.