Napoli, “c’è una bomba al Comune”: arrivano gli artificieri, falso allarme

Pubblicato il 12 Aprile 2013 22:20 | Ultimo aggiornamento: 12 Aprile 2013 23:10
Palazzo San Giacomo, sede del Comune di Napoli

Palazzo San Giacomo, sede del Comune di Napoli

NAPOLI – E’ rientrato l‘allarme bomba scattato la sera del 12 aprile a Palazzo San Giacomo, sede del Comune di Napoli dopo una telefonata anonima che segnalava la presenza di un ordigno.

Gli artificieri hanno ispezionato, con l’ausilio dei cani specializzati nella ricerca di esplosivi, l’ufficio al secondo piano del sindaco De Magistris (che in serata non era al Comune e del vice sindaco Sodano. Esito negativo e l’allarme è rientrato).