Napoli, ancora un agguato: ucciso Luigi Galletta, incensurato di 21 anni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 agosto 2015 0:15 | Ultimo aggiornamento: 1 agosto 2015 0:15
Napoli, ancora un agguato: ucciso Luigi Galletta, incensurato di 21 anni

(Foto d’archivio)

NAPOLI – Nuovo agguato a Napoli, il secondo in due giorni. Venerdì pomeriggio un ragazzo di 21 anni, Luigi Galletta, è stato ucciso in via Carbonara, nel centro storico di Napoli, da  due persone a bordo di moto di grossa cilindrata.

Il giovane è stato portato in ambulanza all’ospedale Loreto Mare, ma qui è morto. Secondo testimonianze raccolte sul posto il giovane, un meccanico, in mattinata era stato vittima di un’aggressione da parte di ignoti all’interno della sua officina venendo colpito con il calcio di una pistola.

Galletta non aveva precedenti penali. La polizia, che indaga sul caso, allo stato non esclude alcuna pista investigativa. L’omicidio è avvenuto a poche centinaia di metri da piazza Mancini, dove giovedì un ambulante è morto e un altro è rimasto ferito in modo grave in un agguato dalle modalità analoghe.