Napoli, Antonio Russo non si ferma all’alt e picchia gli agenti: arrestato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 settembre 2014 12:40 | Ultimo aggiornamento: 16 settembre 2014 12:40
(foto d'archivio)

(foto d’archivio)

NAPOLI – Non si ferma all’alt della polizia e per evitare i controlli ha anche aggredito gli agenti prima di essere arresto. È successo a Napoli.
Mentre percorreva via Luigi Volpicella , gli agenti della polizia hanno intimato l’alt ad Antonio Russo, 45 anni che, senza indossare il casco, era alla guida di una moto di grossa cilindrata.

L’uomo ha accelerato nel traffico, entrando anche nell’isola pedonale del Ponte Cavalcavia. Dopo aver invertito più volte la marcia per evitare il controllo dei poliziotti, ha perso il controllo della moto ed è caduto.

Raggiunto Antonio Russo ha aggredito gli agenti con calci e pugni prima di venir bloccato e arrestato.