Napoli, arrestato pedofilo: ha stuprato una undicenne

Pubblicato il 27 Febbraio 2009 19:55 | Ultimo aggiornamento: 27 Febbraio 2009 19:55

Un uomo di 55 anni è stato arrestato a Napoli per violenza sessuale aggravata: è accusato di aver abusato, nel settembre scorso, di una bambina di 11 anni, sua vicina di casa.

Si chiama Michele Riccio ed è residente nel quartiere Barra – San Giovanni, periferia orientale di Napoli. L’uomo lavora saltuariamente come custode in alcune autorimesse della zona. A suo carico c’è un precedente per ricettazione.

A carico di Michele Riccio gli agenti della sezione minori della squadra mobile hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Napoli.

La violenza, secondo quanto si è appreso, sarebbe avvenuta quartiere San Giovanni-Barra. Il pedofilo è stato rinchiuso nel carcere di Poggioreale. Si tratta del secondo caso in pochi giorni nel capoluogo campano. Il 23 febbraio scorso infatti è stato arrestato un operaio del comune che aveva usato violenza sessuale nei confronti di un ragazzino di 12 anni.

LG