Napoli, 5 bambini abbandonati tra la sporcizia in un seminterrato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 luglio 2018 11:27 | Ultimo aggiornamento: 19 luglio 2018 11:27
Napoli, bimbi trovati tra sporcizia e fili elettrici: genitori denunciati

Napoli, 5 bambini abbandonati tra la sporcizia in un seminterrato

NAPOLI – Cinque bambini sono stati trovati in un seminterrato a Napoli, dove dormivano soli tra la sporcizia, fili elettrici scoperti e condizioni di assoluto degrado.  [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] A trovarli la polizia municipale durante una verifica degli allacci abusivi della rete elettrica in uno stabile nella zona di Forcella. I piccoli sono stati presi in custodia dagli agenti e solo dopo alcune ore due donne e un uomo si sono presentati negli uffici delle autorità sostenendo di essere i genitori e sono stati identificati.

Gli agenti erano intervenuti nello stabile di via Santa Maria Antesaecula per un’attività di verifica e li hanno trovati addormentati, in assenza di adulti, nei locali seminerrati tra la sporcizia e fili elettrici scoperti e penzolanti, che si raccordavano ad un allaccio abusivo alla rete elettrica della città. Un ambiente ritenuto estremamente pericoloso dai tecnici intervenuti sul posto.

I bambini sono stati così presi in custodia dagli uomini della polizia municipale e dopo l’identificazione degli adulti che si sono presentati come i genitori, e dopo aver informato la Procura per i minorenni e i servizi sociali, glieli hanno affidati previa verifica di possibilità di essere ospitati dai parenti. I genitori sono stati comunque denunciati alla magistratura per il reato di abbandono di minore.