Napoli, boccone va di traverso: bambino in vacanza rischia di soffocare. Salvato da un carabiniere

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 Agosto 2020 17:06 | Ultimo aggiornamento: 25 Agosto 2020 17:09
Napoli, boccone va di traverso: bambino in vacanza rischia di soffocare. Salvato da un carabiniere

Napoli, boccone va di traverso: bambino in vacanza rischia di soffocare. Salvato da un carabiniere

Il boccone va di traverso: bimbo di 10 anni rischia di soffocare. Lo salva un carabiniere.

Tragedia sfiorata in via dei Tribunali, nel pieno centro storico di Napoli, dove una famiglia di turisti romani stava pranzando in vacanza. 

Improvvisamente il figlio, di dieci anni, ha iniziato a strabuzzare gli occhi, a causa di un boccone finito di traverso. Fortuna che in quel momento stava passando una pattuglia dei carabinieri della Stazione San Giuseppe. Uno dei militari, notando la scena, è sceso dall’auto e ha praticato la manovra di Heimlich, liberando le vie respiratorie al bambino prima che diventasse cianotico. 

Il piccolo è riuscito così ad espellere il pezzo di cibo incastrato in gola che lo stava soffocando ed è tornato a respirare. 

Sotto choc i genitori, che sono immediatamente corsi a riabbracciare il loro bambino. Infiniti ringraziamenti sono stati rivolti al carabiniere eroe che, con prontezza di riflessi, è riuscito ad evitare il peggio.

Tanto spavento ma nessuna conseguenza per il bambino. (Fonte: Repubblica).