Napoli, barista prende coltello e insegue runner. Guardia giurata insegue tutti e due e spara

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Maggio 2020 10:31 | Ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2020 10:31
Polizia, Ansa

Napoli, barista prende coltello e insegue runner. Guardia giurata insegue tutti e due e spara (foto Ansa)

ROMA – Atto uno: un cameriere litiga con un runner. Atto due: il cameriere, brandendo un coltello, insegue il runner.

Atto tre: una guardia giurata, vista la scena, insegue tutti e due ed esplode un colpo di pistola in aria.

No, non è una scena di Benny Hill ma è quanto avvenuto nella mattinata di venerdì 29 maggio in via Santa Maria di Costantinopoli, nel pieno centro storico di Napoli.

La storia è raccontata da FanPage.

FanPage che spiega:

Stando a quanto hanno finora appurato gli agenti del commissariato Decumani, tutto sarebbe nato da una lite tra un barista, al lavoro in un bar della zona, e un uomo che stava facendo jogging.

Ci sarebbe stata una discussione tra i due, per motivi non ancora chiari, e il runner avrebbe colpito il rivale.

A quel punto il barista, per vendicarsi del colpo ricevuto, avrebbe afferrato un coltello e avrebbe cercato di raggiungere l’altro, che nel frattempo si stava allontanando.

Poco dopo l’intervento della guardia giurata:

I due sono passati davanti a una guardia giurata che era in servizio in via Santa Maria di Costantinopoli e che ha notato la scena, si è accorta dell’inseguimento e dell’arma e, nel tentativo di fermare l’aggressore, ha sparato un colpo di pistola in aria; la pallottola non ha fortunatamente causato danni né feriti.

Poco dopo è arrivata la polizia, allertata dall’esplosione del colpo di arma da fuoco. Il runner si sarebbe dileguato prima dell’arrivo delle volanti. (Fonte: FanPage).