Napoli, va al cimitero e muore sulla tomba della figlia

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 aprile 2018 8:17 | Ultimo aggiornamento: 3 aprile 2018 8:17
Un uomo è morto al cimitero, vicino alla tomba della figlia

(Foto d’archivio)

TORRE ANNUNZIATA (NAPOLI) – E’ andato a trovare la figlia morta al cimitero il giorno di Pasqua, ed è morto sulla sua tomba.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela.

E’ accaduto ad un commerciante di 73 anni di Torre Centrale, in provincia di Napoli. Come racconta il quotidiano campano Il Mattino,  l’uomo, come ogni volta durante i giorni di festa, era andato al camposanto per pregare sulla tomba la figlia scomparsa prematuramente un anno fa a causa di una malattia.

Una volta entrato nel luogo sacro, però, ha avvertito subito un malore ed ha chiesto alla moglie di sedersi su una panchina per riprendersi, ma da lì non si è più rialzato.

L’uomo è stato subito soccorso da alcune persone presenti al cimitero e poi dai sanitari del 118, ma per lui non c’è stato nulla da fare.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other