Napoli, ai domiciliari abusa di due bambine di 11 e 12 anni

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 luglio 2018 21:45 | Ultimo aggiornamento: 3 luglio 2018 21:45
Napoli, ai domiciliari abusa di due bambine di 11 e 12 anni

Napoli, ai domiciliari abusa di due bambine di 11 e 12 anni

NAPOLI  – Era agli arresti domiciliari per scontare una pena per abusi sessuali. Ma mentre si trovava a casa avrebbe abusato di due bambine di 11 e 12 anni.  [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] E’ l’accusa pesantissima nei confronti di un uomo di 43 anni di Qualiano, in provincia di Napoli, arrestato martedì mattina all’alba dai carabinieri.

I fatti contestati dall’accusa sarebbero accaduti lo scorso mese di maggio. Le indagini dei militari, coordinate dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, sono state avviate in seguito alle denunce sporte dalle madri delle vittime nelle quali si narravano diversi episodi di ripetute violenze.

Le bambine sentite in Procura in audizione protetta hanno confermato quanto denunciato dalle loro madri ed hanno fornito particolari “inquietanti”, si legge in una nota della Procura di Napoli Nord.

“Particolarmente allarmante è apparso agli inquirenti l’apporto narrativo delle parti lese che delineava il ripetersi sistematico di violenze con le quali – prosegue la nota – le minori erano costrette a subire atti sessuali in più occasioni, approfittando dell’inferiorità psichica delle piccole vittime”.