Napoli, esami di maturità in ospedale mentre attende il trapianto di cuore

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 luglio 2018 7:12 | Ultimo aggiornamento: 6 luglio 2018 0:32
Napoli, esami di maturità in ospedale mentre attende il trapianto di cuore

Napoli, esami di maturità in ospedale mentre attende il trapianto di cuore (Foto Ansa)

NAPOLI – Mentre attende di sottoporsi al trapianto sostiene l’esame di maturità. Pasquale, un ragazzo di 18 anni, ha deciso che i tempi lunghi per attendere un cuore nuovo non potevano fermarlo. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] E ha deciso di sostenere gli esami di Stato direttamente al reparto di cardiochirurgia generale dell’Università degli studi della Campania dell’ospedale Monaldi di Napoli, dove si trova ricoverato da un mese.

Giovedì mattina, grazie all’autorizzazione del direttore dell’ufficio scolastico regionale della Campania, Luisa Franzese, si è riunita la commissione del liceo Virgilio di Pozzuoli e il giovane paziente ha sostenuto la prova di italiano, scegliendo una traccia sulla paura. Poi toccherà alla prova di matematica, il 9 luglio alla terza prova scritta, e il 12 luglio Pasquale sosterrà il colloquio orale.

“Mio figlio aveva un po’ di timore a svolgere l’esame in ospedale perché, ovviamente, avrebbe preferito farlo a scuola insieme ai suoi compagni. Ma ha affrontato la prova con grande serenità e coraggio anche in una stanza di ospedale. Vorrei ringraziare i medici e il personale del reparto che si sono impegnati per fare in modo che Pasquale riuscisse a sostenere l’esame al meglio”, ha spiegato la madre del giovane maturando.

“L’integrazione tra scuola e mondo sanitario è fondamentale, il mio plauso al personale delle strutture interessate per il lavoro svolto con professionalità ed abnegazione”, ha sottolineato all’Agi Antonio Giordano, commissario straordinario dell’azienda ospedaliera.