Napoli: Fabio Cafasso ucciso in macchina. Moglie avvertita per citofono

Pubblicato il 22 Dicembre 2011 10:23 | Ultimo aggiornamento: 22 Dicembre 2011 10:25

NAPOLI – ''Scendete giu', vostro marito non si sente bene''. La moglie di Fabio Cafasso, 36 anni, e' stata chiamata al citofono da qualcuno che l'ha avvertita del fatto che l'uomo giaceva senza vita nell'auto, una Smart. La donna e' scesa in strada, al lotto 3 di via Ghisleri a Napoli, e ha scoperto che il marito era stato ucciso.

Cafasso, nella tarda serata di ieri, e' stato ucciso con due colpi di pistola alla nuca, con le modalita' tipiche di un'esecuzione camorristica. La Squadra Mobile della Questura di Napoli sta scavando sul suo passato, ha precedenti, e sulle attuali frequentazioni. Gia' disposta l'autopsia sul suo corpo.