Napoli, Giuseppina Portanova strangolata dal figlio Vincenzo Villani

Pubblicato il 18 Maggio 2013 16:36 | Ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2013 16:36

Napoli, Giuseppina Portanova strangolata dal figlio Vincenzo Villani NAPOLI – E’ stato il figlio a uccidere l’anziana donna stata trovata sabato mattina senza vita nel suo letto, in un’abitazione di Boscotrecase, nel Napoletano, dai carabinieri di Torre Annunziata. A dare l’allarme, chiamando il 112, è stata la badante della donna, che ha assistito al delitto senza però riuscire a fermare l’uomo.

La vittima, Giuseppina Portanova, 88 anni, sarebbe stata strangolata da Vincenzo Villani, 48 anni, incensurato, che abitava con lei, al culmine di una lite. L’uomo, interrogato dai carabinieri, ha ammesso l’omicidio, ed è stato arrestato. Il cadavere è stato trovato in via Salvo d’Acquisto, al numero civico 80, nell’abitazione della famiglia Portanova.